Il reggea dei Boomdabash al Rising Love tra Salento e Giamaica

I Boomdabash nascono nel lontano 2002 come classico jamaican sound system, fondato da Blazon, attuale deejay e produttore del quartetto. Progressivamente i Boomdabash cambiano connotati percorrendo un sentiero di evoluzione artistica che sfocia nella realizzazione del primo lavoro ufficiale, "UNO" (2008). Delloriginario sound system ormai è rimasto ben poco e i Boomdabash ben presto diventano un gruppo musicale a tutti gli effetti. Blazon, Biggie Bash e Payà (i due cantanti) insieme a Mr. Ketra, eclettico beatmaker abruzzese, iniziano attivamente e con maggiore coscienza la loro avventura nella reggae music. Il disco d'esordio riscuote un feedback tanto grande quanto inaspettato. Il progetto colpisce per la freschezza dello stile, il modo innovativo di guardare al reggae, le produzioni ricercate e la scelta di esprimersi e comunicare utilizzando due lingue contemporaneamente: il patois giamaicano ed il dialetto salentino. Tutto questo consacra presto questi quattro ragazzi del sud come una delle più solide e apprezzate realtà della penisola e, negli anni, i Boomdabash vengono apprezzati per la duttilità musicale, l'attenzione verso il sociale e la capacità di innovarsi e rinnovarsi. Vantano prestigiose partecipazioni nei migliori festival reggae d'Europa e d'Italia, Nel 2011 presentano il loro secondo lavoro, Mad(e) in Italy, trascinato dal singolo Murder che gli consente di vincere sempre nello stesso anno l'MTV New Generation Contest, concorso musicale indetto durante gli MTV Days. Nel giugno 2012 pubblicano il singolo dal nome Danger, e nel mese di ottobre dello stesso anno sono impegnati in una mini tournée negli Stati Uniti, con concerti a New York, Miami e Los Angeles, riscuotendo un buon successo anche oltreoceano e facendo tappa all'Hitweek Festival. Nel giugno 2013 viene pubblicato per Soulmatical l'album SuperHeroes, composto da 13 tracce e contenente collaborazioni con i Sud Sound System, Clementino, Dj Double S, Bobby Chin dei BlackChiney e con i Ward 21. A Giugno 2014 pubblicano il singolo L'Importante duettando con il gruppo reggae italiano Otto Ohm. Il singolo è un remake della canzone Amore al terzo piano degli Otto Ohm. Il 30 settembre compaiono nella canzone M.I.A di Fedez nel suo ultimo album Pop-Hoolista , riescono a mischiare perfettamente il dialetto salentino con un mix latino e molto coinvolgente insieme alle rime di Fedez.

Sabato 31 gennaio
Ore 22
Rising Love
Via delle Conce, 14 Roma
Ingresso Euro 10
Infoline 3341133114

Organizzatori:
  • Rising Love