Shadowland

Fin dal suo debutto nel 2009 Shadowland ha conquistato il pubblico dei più prestigiosi teatri del mondo con il suo magico alternarsi di giochi d'ombre, danza e circo, raccontando in maniera surreale il sogno di una ragazzina che vuole diventare troppo presto adulta. Creato in collaborazione con Steven Banks, autore del cartone animato Spongebob Squarepants, lo spettacolo è costruito su musiche originali di David Poe, musicista, produttore e compositore americano, le cui creazioni per Shadowland spaziano da romantiche ballate a pezzi hard-rock.
Lo spettacolo è stato concepito e creato dai Pilobolus dopo diversi anni di sperimentazione con le ombre: il risultato viene conseguito grazie all'innovativo uso delle tecnologie multimediali e al sapiente utilizzo dell'arte teatrale tradizionale (tutti i movimenti di scena vengono realizzati a vista). Uno schermo si abbassa e la coreografia danzata in scena diventa un inedito gioco d'ombre. Conosciuta per il suo metodo coreografico collaborativo, la compagnia ha sperimentato questo nuovo modo di giocare con la luce e le ombre in occasione della creazione di alcune pubblicità per la Hyundai. Ma la consacrazione di questa nuova forma di espressione è avvenuta in occasione della 79° edizione degli Academy Awards nel 2007, quando i Pilobolus hanno creato in mondovisione un memorabile numero con alcune immagini dei film che quell'anno avevano ricevuto una nomination come "Best Picture": gli artisti della compagnia si sono così trasformati nei pinguini di Happy Feet, nel pullmino di Little Miss Sunshine e nella statuetta dell'Oscar. Con la logica fluida del sogno, l'eleganza della danza acrobatica, e l'umorismo di un cartone animato Shadowland racconta una storia surreale. È notte. Una giovane ragazza sta andando a letto. Freme per raggiungere l'indipendenza, ma per i suoi genitori è ancora una ragazzina.
Si addormenta e viene svegliata da qualcosa di nascosto dietro al muro della camera da letto ? la sua ombra. All'improvviso il muro inizia a girare e lei rimane intrappolata dall'altra parte. Non potendo più scappare, la ragazza intraprende un viaggio alla scoperta del mondo delle ombre, cercando una via di fuga: incontra strane creature terrestri e marine, allo stesso tempo comiche e malvagie, spaventose e seducenti ? cuochi folli tentano di cucinarla nella minestra, mostri minacciano di schiacciarla, la mano di un gigante la trasforma in cane, e un centauro si innamora di lei. Alla fine il sogno s'interrompe e la ragazza si risveglia e ritorna nel suo mondo reale.Shadowland conquista il pubblico di tutte le età: i più grandi rimangongo affascinati dalle straordinarie capacità atletiche dei danzatori e dalla loro geniale creatività nel creare mondi immaginari. I più piccoli rimangono colpiti da un'arte semplice e immortale, che loro stessi, a volte, amano praticare...

Le date
Dal 7 all'11 maggio Trieste, Politeama Rossetti

Biglietti a partire da 33.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright