La zia di Carlo all'Orange Festival

ARQUATA SCRIVIA


Teatro della Juta, Via B. Buozzi

La lunga stagione invernale del Teatro della Juta di Arquata Scrivia, si chiuderà sabato 7 giugno alle 21, con l'ultima data dell'Orange festival.

Sul palco, "la squadra di casa": La Compagnia del Barchì di Arquata Scrivia presenterà infatti La zia di Carlo di Brandon Thomas.
La spassosa commedia in costume, dal ritmo irresistibile e ricca di colpi di scena, è giocata tutta su uno scambio di identità. Lord Babberley viene infatti costretto dagli eventi ad indossare i panni della zia di un amico, donna Lucia di Alvadorez, di cui si attende l'arrivo dal Brasile.
Da questo azzardato travestimento, scaturiranno i funambolici intrecci della vicenda che, grazie all'energia contagiosa degli attori in scena, trasporteranno il pubblico in un vortice di gag esilaranti, in puro stile Barchì.

Seguici su: