La stagione di prosa si apre ancora nel nome di De Filippo

Sogno di una notte di mezza sbornia

BERGAMO


Teatro Donizetti

La stagione di prosa 2014-2015 del Teatro Donizetti s'inaugura, non diversamente da quella del 2013-2014, con un titolo di Eduardo De Filippo, "Sogno di una notte di mezza sbornia", pièce comica, quasi al limite del grottesco, scritta da Eduardo nel 1936 e portata in scena dalla Compagnia del figlio, Luca De Filippo.
Diversamente dal programma annunciato, lo spettacolo RIII-Riccardo Terzo non sarà infatti rappresentato sulle tavole del Donizetti: la tournée che avrebbe dovuto portare il titolo shakespeariano anche a Bergamo è stata cancellata, come da comunicazione della Compagnia Società per Attori, per problemi di salute dell'interprete e regista Alessandro Gassmann.
«Sono molto dispiaciuta per Alessandro Gassmann, a cui tutti auguriamo una rapida guarigione. Il direttore della Divisione Teatri Civici Massimo Boffelli ha provveduto rapidamente alla sostituzione con un titolo altrettanto interessante. La stagione 2014-2015 prenderà quindi il via regolarmente martedì 2 dicembre 2014, garantendo a coloro che già si sono abbonati di non perdere alcuna data di spettacolo»: così Nadia Ghisalberti, assessore alla Cultura, Expo e Turismo del Comune di Bergamo.