Vorrei Essere Figlio di un Uomo Felice

All'inizio dell'Odissea, Ulisse è assente e lontano. Omero come il più navigato degli sceneggiatori, ritarda l'entrata in scena del suo primo attore che avverà dal quinto canto in poi. Eppure, qui si racconta di un altro viaggio, quello del figlio di Ulisse alla ricerca del padre. Telemaco incarna in lui la sorte di tutti i figli costretti a combattere per meritarsi l'eredità dei propri padri. In "Vorrei essere figlio di un uomo felice", Gioele Dix racconta e approfondisce alla sua maniera una vicenda letteraria e umana fitta di simboli, leggendo, parafrasando, commentando.Un recital fra suggestioni colte, rimandi alla contemporaneità e tratti di ferocie ironia.

Le date
17 febbraio Bologna, Teatro Il Celebrazioni
10 marzo Torino, Teatro Colosseo

Biglietti a partire da 21.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright