Foemina Ridens

Al centro di tutto Pupa e Orlando: un uomo e una donna, l'uomo e la donna, i loro rapporti e la loro dignità. Giuseppe Fava porta sul palcoscenico due personaggi emblematici, due cantastorie erranti, tipici della tradizione siciliana: entrambi hanno conosciuto sempre e solo povertà e orgoglio, ma non rinunciano mai alla vocazione dell'intrattenimento di piazza, arrivando a confondere e a fondere le vicissitudini dei personaggi cantati con i propri drammi personali. Un testo suggestivo e di grande coraggio, che rivela quella malinconia poetica di uomo del sud che consegnò Fava ai posteri come "romantico guerriero". Il giornalista fu ucciso in un agguato mafioso nel 1984 davanti al teatro Verga di Catania, lasciando un volto incolmabile. Ed oggi, a trent'anni dalla morte, rendiamo omaggio ad un intellettuale che altro scrupolo non ebbe se non quello di raccontare solo e sempre la verità.

Le date
Dal 30 aprile al 17 maggio Catania, Teatro Verga - ANNULLATO

Biglietti a partire da 21.80 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright