L' indecenza

Un uomo, una donna, una colf ucraina. Poi una casa e un giardino lussureggiante e feroce. Nasce così, dal legame ambiguo e trascinante di questi cinque "personaggi" ? tre umani, una casa e un giardino - il romanzo di Elvira Seminara L'indecenza, esto originale e visionario, definito da qualcuno un tropical-gothic.

Una casa che diventa una trappola, piena di ombre e di insidie; una natura cannibalesca e sensuale; una coppia ferita da un trauma irrisolto; una ragazza candida e crudele e uno spazio che muta, si sgretola e marcisce, trascinando un mondo - forse l' Occidente - alla deriva.

Ludmila, la straniera, è l'Altro, è l'estraneo nell'intimità, è il perturbante. Ma è anche l'incanto di un mondo nuovo, fresco, fecondo. Da quando varca la porta di quella casa in Sicilia - una Sicilia turgida e fosca, molto lontana dall'iconografia tradizionale - nulla è più come prima.

Le date
Dal 20 marzo al 4 aprile Catania, Teatro Angelo Musco

Biglietti a partire da 17.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright