Il paese dei campanelli

La Compagnia Teatro Musica Novecento in "Il Paese dei Campanelli"

In un fiabesco paese olandese, i pescatori conducono insieme alle loro mogli una vita tranquilla in deliziose casette, ciascuna delle quali possiede un piccolo campanile. La pace tuttavia è turbata dall'arrivo di una nave di aitanti marinai inglesi, che corteggiano vivacemente le signore del luogo. I mariti possono però dormire sonni tranquilli: una leggenda secolare afferma che, qualora i vincoli di fedeltà vengano infranti, i campanelli della casa cominceranno a suonare, avvisando tutto il paese del tradimento in corso.
Accade l'inevitabile: il capitano Hans fa suonare i campanelli con Nela, Tom con la bella Bon-Bon ed il buffo La Gaffe, per un imperdonabile errore, con Pomerania, la donna più brutta del paese.
La Gaffe, tenendo fede al suo nome, commette poi un'altra, decisiva "gaffe": a seguito di un involontario scambio di telegrammi, fa arrivare in paese le mogli dei marinai.La storia si ripete, ma questa volta a fare suonare i campanelli sono le mogli dei marinai con i pescatori, mariti di Nela, Bon-Bon e Pomerania.
Le coppie sono così scambiate: le mogli dei marinai divengono le felici consorti degli abitanti del paese, mentre i bei marinai trovano la loro serenità con le divertenti mogliettine del "Paese dei Campanelli".

La data
22 febbraio Massa (MS), Teatro P.A. Guglielmi
1 marzo Genova, Politeama Genovese

Biglietti a partire da 27.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright