Marco Della Noce e Chiara Rivoli

Marco Della Noce in "C'era una volta il web"
Se improvvisamente non ci fosse più la connessione a internet riuscireste a pensare anche ad un solo giorno senza poter usare il web, i social network o le e-mail?
Marco Della Noce ci racconta in chiave comica come potrebbe essere questa dimensione da "non connessi" sviluppando il racconto dal bosco in cui si è perso e dove non esiste nessun tipo di connessione né con Internet né con la moderna civiltà.
Una riflessione tra passato presente e futuro che ha come obiettivo quello di invitare il pubblico a riflettere su questa "Gabbia Sociale" in cui la tecnologia e internet ci hanno "intrappolato" dandoci il mondo a portata di mano ma allo stesso tempo rendendoci tutti sempre più soli.

Chiara Rivoli in "Sono stata Chiara?"
Recita, canta, speakera, pattina: tutto questo è Chiara Rivoli, con la sua energia e il suo sorriso contagiosi!
Nel suo "Sono stata Chiara?" si alternano monologhi e personaggi, in uno spettacolo incentrato sulla comunicazione in tutte le sue sfaccettature. Attraverso la stand up comedy e un'esilarante comicità di situazione, il pubblico si cala in svariati quadri: le avventure di una donna alle prese con un PC dispettoso e una tecnologia ribelle; un manuale di corteggiamento moderno double face; le paradossali situazioni di una ragazza che sceglie di migliorarsi il sorriso (ma si migliorerà anche la vita?) mettendo l'apparecchio ai denti in età adulta; le difficoltà non prive di contraddizioni di chi cerca lavoro in questi tempi di crisi, attraverso spassosi e demenziali consigli; il punto di vista di una speaker, che nella vita di tutti i giorni continua a parlare in modo meccanico come se stesse ancora lavorando, in un esilarante ibrido tra personaggio e monologo... Fino alle modalità per riconoscere un uomo addirittura da come fa pipì!
Tra i personaggi di Chiara c'è un'infermiera toscana cinica ma bonaria, alle prese con i pazienti immaginari di svariati reparti (compreso il "reparto" del pubblico in sala); una pazza naturista dedita allo streaking, in un'irresistibile parodia delle famose Femen; una svampita Carolina Kostner, per l'occasione in pattini a rotelle (ma per davvero e su qualsiasi tipo di terreno!). Non può certo mancare la conduttrice della rubrica televisiva "Da donna a donna", vista a Colorado alle prese con il giardinaggio, le automobili, il tablet... A dimostrarci che la comunicazione può avvenire anche attraverso il doppio senso, ma senza scadere nella volgarità: sfida che per una comica donna è rischio e stimolo, ma che Chiara raccoglie con entusiasmo a ogni recita.

Le date
13 e 14 marzo Milano, Zelig

Biglietti a partire da 17.25 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright