Opinioni da clown - Giangilberto Monti

Lo chansonnier Giangilberto Monti lo fa mischiando una dozzina di canzoni originali, molti aneddoti storici e improvvisazioni sul pubblico. Un concerto-spettacolo da cantastorie ironico, con un occhio alla società che ci circonda, tra re e buffoni che si scambiano ogni giorno i ruoli.

Un po' recital musicale e un po' concerto teatrale, Opinioni da Clown è anche il nuovo album di Giangilberto Monti, in uscita a gennaio 2015 su etichetta Egea Music (ed. Warner Chappell) con gli spiazzanti e spesso ironici arrangiamenti del torinese Bati Bertolio.

Un CD di brani inediti dopo il lungo lavoro sul recupero della comicità musicale italiana e i molti dischi tratti dal repertorio francese che Monti ha spesso tradotto in italiano negli ultimi vent'anni: dalle ballate anarcoidi di Boris Vian alle provocazioni melodiche di Serge Gainsbourg, fino ai sulfurei versi di Léo Ferrè.

I clown, quando cantano, ci ridono sopra. Fanno i pagliacci, ma non sono marionette. Ecco perchè non se ne stanno mai zitti...
In scena con
Roberto Carlotti ? fisarmonica, bouzouki, mandolinoPaolo Rigotto ? batteria e percussioniMassimo Villa - chitarre

La data
19 aprile Milano, Zelig

Biglietti a partire da 11.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright