Un 8 marzo «dantesco» contro la violenza sulle donne

MUGGIÒ


Uno spettacolo teatrale per celebrare la Festa della donna. «E 'l modo ancor' m'offende», di Giuliano Turone, artista, interprete e magistrato, domenica alla Cascina Faipò, alle 20.45, offrirà un momento di riflessione, partendo dai versi di Dante dedicati a Francesca da Rimini e alle violenze subite, per arrivare ai giorni nostri. Patrocinato dai Comuni di Muggiò, Desio e Monza, e organizzato da Libera, ospiterà al termine un dibattito con l'autore.