Giovanna Carrozza - Lo Zoo di vetro

A raccontare la storia è Tom, un ragazzo insieme narratore e personaggio della vicenda. La storia nasce come un ricordo conservato nella memoria, dalla quale ritornano alla vita gli altri personaggi del dramma. Il giovane racconta gli anni ?30, gli anni della Grande Depressione, visti con gli occhi di una piccola famiglia alle prese con le difficoltà della disoccupazione, della povertà e della patologia familiare.

La madre Amanda, dopo essere stata abbandonata dal marito, cerca di mantenere in piedi la famiglia e non lascia trapelare i suoi sentimenti di frustrazione e sconforto. Il padre rappresenta il capro espiatorio di una famiglia che non è stata in grado di ricominciare, che si è fermata ed arenata al momento dell'abbandono e non ha più reagito.

In mezzo a questa routine quotidiana sempre uguale a se stessa, le aspirazioni di Amanda incombono in maniera ossessiva sui figli, soffocandoli.

La data
14 marzo Palermo Teatro Ditirammu

Biglietti a partire da 16.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright