Concerto per Amleto

Le date:
8 ottobre Roma, Auditorium Parco della Musica
11 ottobre Pescara, Teatro Massimo - Clicca qui per acquistare i biglietti

Nel IV centenario scespiriano 2016, la Società del Teatro e della Musica Luigi Barbara presenta l'unica replica di uno spettacolo prodotto dall'Istituzione Sinfonica Abruzzese insieme al festival nazionale romano "Le vie dei festival": Concerto per Amleto, protagonista Fabrizio Gifuni, attore tra i maggiori e più amati del teatro e del cinema italiano contemporaneo, in veste di autore della drammaturgia e di interprete, in scena insieme all'Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Rino Marrone, autore della drammaturgia musicale.

"Quella di Pescara sarà l'unica replica nazionale dello spettacolo ? afferma il Presidente dell'Istituzione Sinfonica Abruzzese, Antonio Centi ? dopo la prima che si terrà al Parco della Musica di Roma l'8 ottobre. L'Abruzzo, e la città di Pescara in particolare, si dimostrano terre artisticamente fertili, aperte al dialogo con la cultura contemporanea e ricettive ad allestimenti di grandi eventi di portata nazionale".

L'Amleto di Gifuni

A quattrocento anni dalla morte di Shakespeare, Fabrizio Gifuni rende un suo personale omaggio al Principe di Danimarca.

Spettri, nevrosi e melanconie si combattono col gioco. Come in nessun'altra delle sue opere Shakespeare è pronto a dichiarare, con Amleto, tutto il suo amore per un'idea di teatro."The play is the thing/ wherein I'll catch the conscience of the king "- "Il Gioco è la cosa/ con cui prenderò la coscienza del Re", dice Amleto. Anche il Potere si smaschera giocando.

A partire dalla straordinaria esperienza vissuta all'inizio degli anni '90 con il ciclo triennale di lezioni d'Arte tenute da Orazio Costa interamente dedicate al testo shakespeariano, passando per le personali interpolazioni gaddiane del pluripremiato spettacolo L'Ingegner Gadda va alla guerra o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro ? più di 200 repliche in Italia e all'estero a partire dal 2010 - fino al recentissimo Omaggio ad Amleto presentato all'Auditorium del Lingotto per la XXIX edizione del Salone del Libro di Torino, l'Amleto di Shakespeare rappresenta per Fabrizio Gifuni un'officina di lavoro sempre aperta.

La voce dell'attore e il suono dell'orchestra: i capolavori di due grandi Maestri, Shakespeare e ?ostakovi?, sono presentati in una interessante relazione dialettica dalla attualissima rilettura di Gifuni, che, in una drammaturgia teatrale e musicale scritta a quattro mani con il direttore d'orchestra Rino Marrone, proietta l'Amleto di Shakespeare sul potente affresco sonoro realizzato dal grande compositore russo in due occasioni: nel 1932 con le Musiche di scena op. 32a composte per lo spettacolo teatrale del regista Nikolaj Akimov, e nel 1964 con la Suite op. 116, colonna sonora del film Amleto di Grigori Kozintsev, che si avvaleva dell'adattamento di Boris Pasternak.

Biglietti a partire da 25.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright