Federica Bern in Il Viaggio di Felicia

Felicia è una ragazza rumena, sognatrice e con i piedi poco piantati per terra. Il crollo del regime comunista e la miseria crescente l'hanno spinta a lasciare la sua patria e ad emigrare. Eccola in Italia, ai suoi occhi il Paese della famiglia sorridente del Mulino Bianco, delle centinaia di milioni in palio ogni giorno nei quiz serali, il paese dei balocchi dove la ricchezza basta saperla prendere o volerla, per acciuffarla; ma anche il luogo ideale dove realizzare il suo sogno d'integrazione. La realtà è diversa: il lavoro onesto è duro, mal pagato e spesso sfruttato. Spinta dall'angoscia di non farcela e dalla paura di essere considerata da sua madre un'inetta, Felicia decide di guadagnare soldi vendendo sui marciapiedi sé stessa. Un racconto semplice, senza accuse né rancore, pieno della leggerezza e dell'ironia di chi sa confondere la realtà con l'immaginazione e il sogno.

Le date
dal 20 al 23 aprile Roma, Teatro Brancaccino

Biglietti a partire da 15.50 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright