Gente di Facili Costumi

"Gente di facili costumi è una commedia che sviluppa, in maniera paradossale, un fondamentale problema etico. In una società come la nostra, dove tutto si avvilisce e si corrompe, che valore hanno ancora l'onestà, la dignità, il rispetto dei più profondi valori umani? Lo sport [?] diventa sempre più truffa e violenza. Gli ideali politici [?] difendono gli interessi più strettamente privati. La creatività e la fantasia sono messi al servizio dell'imbonimento pubblicitario [?]. Senza continuare a fare altri esempi, è evidente che viviamo in una società in cui i valori più elevati vengono svenduti e liquidati, perché il bello, il buono e il vero sono asserviti all'utile".
Sui personaggi della sua commedia l'attore aggiungeva: "Un intellettuale e una prostituta, protagonisti della commedia, assumono il ruolo emblematico di rappresentanti di questa mutevole società. Con questi due personaggi vogliamo raccontare con l'ironia del castigat ridendo mores quanto siamo diventati un po' tutti ?gente di facili costumi'? esclusi i presenti, naturalmente".

Le date
dal 16 al 28 ottobre Roma, Teatro Ghione

Biglietti a partire da 23.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright