La bambina e l'acqua

spettacolo ISV

SAN MARTINO SICCOMARIO


Teatro Mastroianni, via Piemonte 8

Un altro appuntamento dedicato ai bambini di tutte le età per la rassegna Piccoli Argini di In Scena Veritas. Domenica 8 marzo, alle 16.30, al Teatro Mastroianni, va in scena "La bambina e l'acqua", scritto e interpretato da Camilla Corridori. "La Bambina e l'acqua" ci racconterà la storia di Cra, un uccellino cantastorie che viaggia di paese in paese. Il variopinto viaggiatore, a sua volta, riporterà la storia di Fatu, una bambina che vive in un piccolo villaggio del Senegal alla quale i grandi hanno affidato un importantissimo compito: andare a prendere l'acqua. Nel villaggio di Fatu, come in moltissimi altri luoghi del mondo, procurarsi l'acqua comporta spesso una grande fatica, viene utilizzata con parsimonia, vale più di ogni altro bene. La piccola non è contenta del ruolo che i grandi le hanno affidato, ma accetta e inizia il suo viaggio. Durante il viaggio Fatu sogna e incontra creature fantastiche che hanno qualcosa di molto speciale da comunicarle, messaggi che la narratrice cercherà di trasmettere a tutti i bambini che ascolteranno la sua storia.
Lo spettacolo è condotto attraverso la narrazione della storia di Fatu che prende vita attraverso gli oggetti, la musica e la danza. Ironia e poesia si mescolano nell'incalzante ritmo della narrazione che ricorda il suono degli djembé, i tradizionali tamburi dell'Africa nera.