Ballo al Savoy

Ballo al Savoy si conferma una delle operette più esuberanti dell'intero repertorio, rappresentata per la prima volta il 23 dicembre 1932 al Komische Oper di Berlino. Un'atmosfera di innegabile suggestione dove la tradizione europea si unisce al jazz e al musical americano. Un allestimento con costumi eleganti, scenografie raffinate, brillanti dialoghi, situazioni comiche, equivoci e conquiste che si snodano in una partitura musicale che fa uso abbondante di musiche a ritmo di fox-trot e balli di impronta latino-americana. La scena è ambientata a Nizza nei primi anni ?30 e prende avvio con i festeggiamenti per il marchese Aristide e la giovane sposa Maddalena, di ritorno dal viaggio di nozze. Fra gli eleganti invitati spiccano lo stravagante Mustapha Bey, sempre alla ricerca di una nuova moglie e la frizzante Daisy Parker. Durante la festa, Aristide riceve un telegramma da Tangolita, sua ex fiamma, che pretende una notte d´amore con lui: lo aspetta al Savoy?

La data
19 e 20 marzo Torino, Teatro Alfieri

Biglietti a partire da 25.85 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright