Bravi a letto

Bravi a letto
di Antonio Giuliani e Teodosio Losito
regia Antonio Giuliani

Una suora che abbandona il velo e si sposa. Un "apprendistato" dove l'allieva ex monaca supera il maestro che è un mammone orfano. Un ménage dove mette il non indifferente zampino un travestito. Sembra la trama di uno spettacolo molto aperto e magari pieno di sorprese per voyeur, ma Bravi a letto garantisce una chiave ironica senza scadere nella volgarità. Nando è un trentenne un po' imbranato a cui la madre, in punto di morte, fa giurare che si sposerà solo con una donna vergine. L' ardua condizione è rispettata strappando alla vocazione ecclesiastica una suora incline all'idillio, Manuela Arcuri. Ma presto si scopre che la mancata religiosa ha acquistato una famelica confidenza con l'eros, e il merito è da attribuirsi a un coinquilino che ha assunto panni femminili.

Fra tante situazioni surreali, comiche, irriverenti, il finale a sorpresa induce a riflettere sul fatto che completarsi a letto non rende propriamente felici?

Le date
Dal 20 al 29 gennaio Palermo, Teatro al Massimo
Dal 6 al 9 aprile Torino, Cinema Teatro Gioiello

Biglietti a partire da 24.75 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright