Il diavolo scornato

10 giugno 2014, novantesimo anniversario del delitto Matteotti. Il nuovo spettacolo di Onda Larsen non parla solo della morte di un uomo, per grande che sia stato, ma dei significati profondi che scelte e idee portano con sé. Perché la morte finisce per essere considerata un "fatto individuale" per la quale si può certo celebrare l'uomo e il suo eroismo; ma questo non può ?non deve- essere abbastanza, perché quasi tradisce il monito stesso di Matteotti: "Uccidete pure me, ma l'idea che è in me, non l'ucciderete mai!".

Tre ragazzi si apprestano a festeggiare il centododicesimo compleanno della nonna. Nel soggiorno della sua casa, tra confidenze sentimentali, si rappresenta il copione di una storia "vera" drammatizzata da lei e dai suoi nipoti. Questa volta la storia raccontata, è quella del delitto Matteotti, di alcuni momenti significativi della sua attività politica, il processo, l'arresto e la detenzione di uno dei suoi assassini (Dumini). I personaggi si fanno attori e poi ancora altri personaggi, allestendo la storia sotto gli occhi dello spettatore che da osservatore diventa vero a proprio testimone della vicenda. Il racconto di nonna Maria è buffo e originale ma i fatti e i dati storici sono tutti esatti e verificabili.

Le date
16 e 17 dicembre Torino, Teatro Erba

Biglietti a partire da 14.30 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright