Minchia Signor Tenente

5° anno di repliche al Teatro Erba per uno spettacolo capace di divertire e far riflettere sul tema della legalità e soprattutto sugli uomini che non fanno notizia, ma sono riferimento per infondere sicurezza ai cittadini: i carabinieri. Antonio Grosso appartiene a una famiglia di carabinieri ed è stato ispirato dal testo di Signor Tenente, la canzone presentata da Giorgio Faletti al Festival di Sanremo del 1994. Durante la finale, il padre dell'autore commentò: "Se quest'anno vince Faletti, l'Italia cambia". La cronaca racconta che la canzone non vinse.

Lo spettacolo racconta di una stazione dei carabinieri in un paesino della Sicilia, in cui si vive un'ordinaria quotidianità, interrotta dalla notizia della possibile presenza in paese di un pericoloso latitante e dell'improvvisa e violenta morte di alcuni giovani militari della stazione, dando il via ad una riflessione sulla mafia. "Minchia Signor Tenente" è un'espressione amara, detta tra i denti, perché "urlarla non si può". La comicità che accompagna lo spettacolo è originale e tradizionalista insieme.

Le date
Dal 7 al 10 aprile Torino, Teatro Erba

Biglietti a partire da 24.75 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright