Mortimer e Wanda

Mortimer è un direttore d'orchestra che, all'apice della carriera, abbandona improvvisamente il successo e va a vivere in un rudere di campagna tagliando i ponti con il mondo. A riportarlo nella società dei "normali", arriva un giorno una psicologa: Wanda, studiosa dallo spirito ingenuo. Wanda, facilmente impressionabile e piena di nevrosi metropolitane, sembrerebbe la persona meno adatta alla grande missione. Anche perché il suo avversario, da tutti creduto un pazzo, non ha nessuna intenzione di rivelare la ragione del suo isolamento. E' la guerra. Mortimer ha un arsenale più attrezzato: il cinismo lo rende invulnerabile, il narcisismo riempie i vuoti lasciati dall'abbandono delle cose; ha la superiorità del genio e la forza della disperazione. Wanda, vissuta sempre tra i libri, è più disadattata del suo stesso paziente. Non ha difese. Per lei non c'è strategia. Per lei il nemico non esiste. Esiste solo un uomo che sta sprecando la sua vita. E questo lei non lo può sopportare. Si scoprirà alla fine perché un uomo che incantava le folle ha rinunciato al successo? Ma certo. Noi non vi roviniamo la sorpresa?

Per festeggiare il ventennale della Compagnia, Thovez e Zucca rimettono in scena il fortunato spettacolo che 18 anni fa fu premiato da bellissime recensioni ed ebbe a Milano una tenitura da record.

Le date
30 gennaio Torino, Cinema Teatro Gioiello

Biglietti a partire da 24.75 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright