Processo a un seduttore

in uno spettacolo scritto e diretto da Piero Nuti dal Pro Caelio di Cicerone

Amori e intrighi sulle rive del Tevere e la difesa di un seduttore. I fatti raccontati sono antichissimi ma lo spirito in essi contenuto e le parole con cui sono comunicati toccano direttamente la sensibilità contemporanea. Piero Nuti ci guida alla scoperta di Cicerone e della sua difesa di Marco Celio Rufo, suo allievo ed amico, da pesanti accuse. Insieme alla trattazione giuridica, troviamo l'ironia e il ridicolo nei fatti e nei detti.

La data
8 ottobre Torino, Teatro Erba - Festival della Cultura Classica

Biglietti a partire da 24.75 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright