Una donna troppo onesta

Una donna troppo onesta

TRUCCAZZANO


Teatro Oratorio San Luigi, Via Fratelli Ferrandi 11

La compagnia teatrale amatoriale "Gli scombinati" di Rodano presentano una commedia brillante in 3 atti di Armand Salacrou.
Uno spaccato di "Belle Epoque", quando l'amore clandestino faceva parte di uno stile di vita.

Ambientata nel secondo decennio del '900, una ricca famiglia parigina trascorre le vacanze estive nel proprio chalet di caccia per godere tranquillità, pace agreste e balli popolari, divertendosi con il gioco e la caccia.
Ma sotto l'apparenza di tranquillità familiare e di rispetto reciproco si nascondono intrighi amorosi e oscuri sensi di colpa con i personaggi che si muovono con disinvoltura pur praticando il più subdolo degli inganni: il tradimento.
È sottolineata la servitù pettegola e intrigante che, facendo parte della famiglia, ne conosce difetti e sotterfugi.
Regia di Enrica Bassi
Con la partecipazione del gruppo di danze popolari antiche "Danza che ti fidanza".

Organizzatori:
  • Gli scombinati, gruppo teatrale amatoriale di Rodano
Seguici su: