Una Giornata Particolare

In un ambiente chiuso, due grandi protagonisti, due storie umane si incontrano in uno spazio comune in cui sono obbligati a restare, prigionieri. Fuori il mondo, la Storia, di cui arriva l'eco dalla radio. Un grande evento fa da sfondo a due piccole storie personali, in una giornata che sarà particolare per tutti. È il 6 maggio del 1938, giorno della visita di Hitler a Roma. In un comprensorio popolare, Antonietta, moglie di un usciere e madre di sei figli, aiuta nei preparativi per la parata. Una volta sola, inavvertitamente, apre la gabbietta del merlo che va a posarsi sul davanzale di un appartamento di fronte al suo. Bussa alla porta, ad aprirle è Gabriele, ex annunciatore dell'EIAR, che sta preparando la valigia in attesa di andare al confino perché omosessuale. Antonietta è rapita dal fascino discreto di Gabriele e, inconsapevolmente, tenta di conquistarlo mentre lui è costretto a confessare la sua omosessualità, causa anche del suo licenziamento. Mentre la radio continua a trasmettere la radiocronaca dell'incontro tra Hitler e Mussolini, Antonietta e Gabriele si rispecchieranno l'una nell'altro, condividendo la solitudine delle loro anime.

La data
10 febbraio Venaria Reale (To), Teatro della Concordia

Biglietti a partire da 22.00 €ACQUISTA I BIGLIETTI

foto e contenuti Copyright