Cloruro di odio

VENTIMIGLIA


E' trascorso oltre un secolo dai drammatici fatti di Aigues-Mortes, dove il 17 agosto del 1893 le saline e la città provenzali furono il teatro del pogrom più sanguinoso della storia francese contemporanea. Essi, tuttavia, mantengono intatti la rilevanza storica e l'impatto emotivo, espressi con efficacia nella ricostruzione proposta da Groupe Approches Thètre, nello spettacolo 'Cloruro di odio: Requiem pour Aigues Mortes'. La rappresentazione teatrale è in programma alle ore 21, nel Teatro Comunale. E' promossa dalla locale Sezione Anpi, dal comitato Arci della provincia di Imperia, dall'Associazione culturale XXV Aprile e dall'Associazione 'Oltre il cristallo' di Dolceacqua ed è stata realizzata con il contributo di Coop Liguria e il patrocinio del Comune di Ventimiglia. Biglietti: intero 10 euro; ridotto 7 euro