Elav Rugby Dalmine supporta il Bergamo Film Meeting nel "terzo tempo"

Rugby Elav

DALMINE


Campo di Mariano, angolo tra via Papa Giovanni XXIII e via Olimpiadi

Bergamo Film Meeting si avvicina, ma prima di arrivare alla meta ci sono ancora diversi metri da conquistare. A condurre la squadra di cinefili al successo contribuirà anche Elav Rugby Dalmine, la squadra di rugby che milita nel campionato italiano di serie C. In occasione della sfida in programma per domenica 22 febbraio al campo di Dalmine che vedrà la squadra di casa sfidare la Orobic Brat, ci sarà tempo oltre che per placcaggi, calci piazzati e mischie, anche per sostenere la cultura made in Bergamo all'interno della campagna #SupportBFM.
Durante la partita il pubblico potrà rifornirsi di birra Elav spillata direttamente dalla botte, conscio del fatto che l'intero ricavato andrà al Bergamo Film Meeting (in programma dal 7 al 15 marzo) e sarà legittimato quindi, per una volta, ad alzare un pochino il gomito per il bene della cultura. Non alzeranno sicuramente i gomiti, nonostante gli irruenti contatti fisici, i giocatori in campo, rappresentanti di uno sport estremamente corretto sia in campo, sia fuori. Questa iniziativa ne è la riprova e tutti i giocatori, compreso l'allenatore John Akurangi (ex All Blacks), hanno accolto questa proposta con entusiasmo. Il cinema e il rugby per un giorno in estrema sintonia, a differenza di altri sport nei quali il cinema lo si fa spesso e volentieri, soprattutto in area di rigore.
La fine della partita, qualsiasi sia il risultato, sarà il fischio d'inizio per il terzo tempo, una festa durante il quale oltre all'immancabile birra in botte (elemento storicamente tipico per il terzo tempo rugbistico), ci sarà la possibilità di gustare la prelibata carne alla griglia alla brasiliana: la picanha.
Appuntamento dalle 14 fino a sera.