"San Giacomo della Cerreta: l'oratorio dei pellegrini"

san giacomo della cerreta

BELGIOIOSO


Chiese, monumenti, palazzi storici, pellegrini e reliquie. Storie di Pavia, dei suoi luoghi e dei protagonisti. Ma anche giardini botanici e percorsi lungo la via Francigena, tra Mortara e Robbio. L'estate pavese non si lascia mancare nulla, e accompagna il cittadino e il turista più curioso alla (ri)scoperta dei luoghi che rendono così speciale la città: proseguono, infatti, le visite guidate che il Servizio Turismo del Comune di Pavia, insieme alle Associazioni culturali locali, propone nell'ambito della Festa del Ticino.
Sabato 19 luglio alle ore 15 l'appuntamento è sulla via Francigena - Fraz. di San Giacomo della Cerreta (Belgioso) - con "San Giacomo della Cerreta: l'oratorio dei pellegrini", percorso alla scoperta della piccola chiesa medievale posta lungo la Via Francigena. L'architettura, gli affreschi devozionali, l'intitolazione "alla cerreta" saranno oggetto dell'incontro; inoltre, le figure di santi affrescate nell'aula interna daranno l'occasione per raccontare la storia della pittura tardo gotica lombarda e pavese. L'incontro sarà guidato dalla Cooperativa Progetti.