"Con il naso all'insù"

carmine

PAVIA


piazza del Carmine

Chiese, monumenti, palazzi storici, pellegrini e reliquie. Storie di Pavia, dei suoi luoghi e dei protagonisti. Ma anche giardini botanici e percorsi lungo la via Francigena, tra Mortara e Robbio. L'estate pavese non si lascia mancare nulla, e accompagna il cittadino e il turista più curioso alla (ri)scoperta dei luoghi che rendono così speciale la città: proseguono, infatti, le visite guidate che il Servizio Turismo del Comune di Pavia, insieme alle Associazioni culturali locali, propone nell'ambito della Festa del Ticino. Sarà la Cooperativa Oltre Confine a guidare "Con il naso all'insù" la visita in programma domenica 20 luglio alle 17 in piazza del Carmine (lato chiesa): il percorso si snoda lungo le principali costruzioni religiose d'età gotica di Pavia, partendo dalla chiesa di S.ta Maria del Carmine e proseguendo con la chiesa di S. Francesco il Grande, osservando "con il naso all'insù" le caratteristiche che delineano questo stile architettonico.