The Original History Walks of Pavia - Pavia, dove la Storia accade

pavia

PAVIA


Ripartono domenica 16 novembre le visite guidate in quattro lingue diverse (italiano, spagnolo, inglese, francese), immersi nella Storia, per le vie di Pavia, alla scoperta di personaggi, leggende, curiosità e misteri. La terza edizione di "The Original History Walks of Pavia - Pavia, dove la Storia accade" è una passeggiata in inglese, italiano, spagnolo, francese e perfino latino nella Storia, tra le vie del centro, prediligendo percorsi insoliti e angoli nascosti, di volta in volta differenti.
Camminate di un'ora e trenta in compagnia di un cantastorie madrelingua che racconta aneddoti e grandi personaggi con una naturalezza che trasporta la mente nel passato e fa rivivere le storie dietro la Storia.
I personaggi prendono vita e si materializzano accanto a chi segue le History Walks con un'intensità e uno spessore che restano a lungo nella memoria.
Organizzata e promossa dal Settore Cultura del Comune di Pavia, Servizio Turismo - Ufficio IAT e Promozione turistica della città, in collaborazione con l'Associazione culturale Il Mondo di TELS, per questo 2014 The Original History Walks of Pavia - Pavia, dove la Storia accade propone quattro appuntamenti, quattro nuove storie di patrioti, matrigne e profetesse, pellegrini e invasori: domenica 16 e 23 novembre 2014 (alle ore 16) e domenica 7 e 14 dicembre 2014 (rispettivamente alle ore 14 e 16). Si comincia domenica 16 novembre, in lingua italiana, con Adelaide Cairoli e la vita di una patriota, considerata "madre d'Italia", e la storia (in lingua italiana) dei suoi figli, eroi del Risorgimento, grandi pavesi. Si prosegue domenica 23 novembre, in lingua spagnola, con Fantasmas, Diablos y..: le brume dell'autunno pavese sono lo sfondo ideale per una passeggiata all'insegna di fantasmi, scellerati patti col demonio, sibille e altri protagonisti che hanno reso la città magica. Il terzo appuntamento è fissato in calendario per domenica 7 dicembre, con Pilgrims on the Via Francigena, in lingua inglese: Pavia è sempre stata crocevia di cammini di fede. Ma che cosa significava essere pellegrini nel Medioevo, quando si attraversavano genti e regni a piedi, per miglia e miglia? Lo si scoprirà in parte camminando, in parte a bordo del trenino Pavia Express (posti prenotati, prenotazione obbligatoria). L'edizione autunnale si chiude domenica 14 dicembre con Le Sac de Pavie, in lingua francese: l'armata napoleonica conquista Pavia dopo un breve assedio. La città si divide tra giacobini e oppositori all'invasore. Questi ultimi, guidati dal capomastro Natale Barbieri, riescono a riprendere possesso della città, scatenando la terribile reazione dell'Imperatore.

Per informazioni:
Comune di Pavia - Settore Marketing territoriale e Cultura
Servizio Turismo - Ufficio IAT e Promozione turistica della città
Via del Comune, 18 (ang. piazza della Vittoria) - Pavia
tel. 0382.079943 - turismo@comune.pv.it - www.paviaturismo.it