Invito alla Domus: scopriamo il Mac di Vercelli

"Invito alla Domus" è l'intrigante proposta per passare la prima giornata di primavera al MAC-Museo Archeologico Civico "Luigi Bruzza" di Vercelli con un percorso a tema legato alla quotidianità della vita nella Vercelli romana fra patrizi e plebei...
Sabato 21 marzo, dunque, si inaugura il ciclo di visite tematiche al Museo Archeologico, con un percorso sulla vita domestica nella Vercellae romana.
I visitatori saranno invitati a entrare, come ospiti privilegiati, negli spazi del museo dedicati agli ambienti della vita quotidiana nella città romana. I resti archeologici, attraverso la voce delle mediatrici museali e proiezioni video, racconteranno le vicende degli uomini e delle donne dell'epoca stimolando la riflessione e la partecipazione del pubblico.
A Vercellae, con l'acquisizione dello status di municipium, tra 49 e 42 a.C., si generò una nuova cultura dell'abitare, della quale la delimitazione simbolica e fisica del confine urbano e la definizione delle aree pubbliche furono i momenti iniziali.
I visitatori saranno accolti negli ambienti ricostruiti della domus del Brut Fund, testimonianza più significativa dei gusti ricercati dell'aristocrazia cittadina. Gli oggetti per la cosmesi e per la cura del corpo, tra i quali piccole ampolle di vetro, pettini in osso, specchi di bronzo, spilloni per capelli e fibule per le vesti e gli strumenti da lavoro, come aghi in osso e fusaiole in terracotta, illustrano il ruolo preminente e le attività della donna nell'ambiente domestico.
Riassumento: Sabato 21 marzo alle ore 16.30 al MAC, il Museo Archeologico della Città di Vercelli Luigi Bruzza in collaborazione con la sezione didattica del Museo Leone: visita tematica Invito alla domus. Costo 7 euro a persona, gratuito ragazzi 0-18 anni. Gradita la prenotazione al numero 348.3272584 oppure alla e-mail didattica@museoleone.it.

Organizzatori:
  • Museo Archeologico Civico